NUOVO PRODOTTO – DOUBLER

NUOVO PRODOTTO – DOUBLER

Secondo i dati ACI riferiti all’anno 2009 (basati sul numero delle immatricolazioni pervenute al 31 dicembre) circolavano a suo tempo ben 602 auto ogni mille abitanti. Il numero totale dei veicoli era 47.993.232, davvero inquietante se rapportato ad una popolazione, che nel 2010, contava 60.614.994 residenti in Italia (e non abitanti effettivi). D’altra parte, la situazione del traffico nei grandi centri urbani non ha bisogno di molte cifre esplicative apparendo, in tutta la sua evidente criticità, già alla semplice osservazione degli ingorghi che sono all’ordine del giorno in ogni settimana lavorativa. Per non parlare poi delle situazioni di emergenza che si instaurano in occasione degli esodi estivi o in concomitanza delle varie festività nazionali spalmate lungo tutto il corso dell’anno.

Senza titolo-1

Questione di non secondaria importanza è quella legata al parcheggio di tutte queste automobili. Chi non ha la fortuna di possedere, in dipendenza dalla sua abitazione, uno spazio privato o condominiale destinato allo stazionamento dei veicoli, è costretto ad arricchire la folta massa che ingombra i lati delle strade cittadine, incorrendo sempre più spesso nel pericolo di danneggiamenti e furti e impedendo l’agevole fruizione di alcuni servizi ed esercizi commerciali. E mentre solo interventi mirati, risultato di progetti seri e realmente attuabili, possono imprimere una svolta positiva alla soluzione del problema in ambito pubblico, al privato cittadino non resta che cercare di sfruttare al meglio ciò che ha a disposizione. In molti edifici residenziali la quantità di veicoli da ricoverare in autorimesse condominiali realizzate negli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, è praticamente raddoppiata. La situazione sociale si è radicalmente modificata e, in una famiglia tipo di quattro persone (i due genitori e una coppia di figli) di solito si hanno a disposizione due macchine, necessarie per recarsi presso i due diversi posti di lavoro e per svolgere le diverse commissioni quotidiane.

Foto

Se la matematica non è un’opinione, dunque, è necessario raddoppiare la capacità delle stesse autorimesse, utilizzando idonei dispositivi e meccanismi di sollevamento dal funzionamento semplice ed efficace.

Siamo lieti di presentarvi…Doubler!
Senza titolo-3

 

 

Il nostro reparto di ricerca e sviluppo è costantemente impegnato per soddisfare tutte le possibili esigenze del cliente; Doubler permette di raddoppiare la capacità di parcheggio sfruttando la medesima superficie di una singola auto e senza effettuare opere edili in edifici residenziali, commerciali ma anche in garage e alberghi.

Clicca qui e sfoglia il catalogo dell’ultimo prodotto RDT.

 

Stay tuned…

Lascia un commento